Cosa c'è per "S"cena - Teatro e Musica

Anime Inquiete

Scheda Tecnica

Testo e regia: Sacchetti – Pizzolo
Attori: Elisa Pizzolo, Martina Sacchetti, Ciro Mancini
Musiche dal vivo: Alessandro Predasso

Sinossi

Una fisarmonica e la voce calda di una cantante rievocano, sulle note di una famosa canzone dei primi del ‘900, l’anima inquieta di una donna scomparsa.
L’inattesa ospite confessa di essere stata uccisa proprio nel luogo in cui si svolge la serata e che non potrà riposare in pace finché non troverà risposte ai suoi quesiti: chi l’ha uccisa, e in che modo?
La ricostruzione dei fatti sarà interattiva: alcuni commensali, aiutati dagli attori, saranno chiamati a ricoprire i ruoli delle persone implicate nell’antico delitto.
Anime Inquiete, una cena-spettacolo interattiva ricca di divertimento e incredibili colpi di scena che porterà alla luce un antico caso mai svelato, dove voi sarete i protagonisti!

Informazioni tecniche

La cena-spettacolo si articola in tre blocchi recitati, che si alterneranno alla consumazione delle portate. Sarà necessaria una piccola coordinazione tra il servizio e gli interventi degli attori. Alla fine del secondo blocco, verranno consegnate le schede risolutive dove il pubblico dovrà scrivere la propria soluzione. In conclusione della serata verranno consegnati il diploma di Miglior Investigatore e quello di Miglior Interprete.
La cena-spettacolo può essere realizzata davanti a un pubblico che varia dalle 20 alle 80 persone circa. Si può svolgere in un ristorante o in qualsiasi locale, ma anche in occasione di feste private, anche in contesti all’aperto. Per ambienti molto ampi e con molto pubblico potrebbe rendersi necessario un impianto per l’audio.